Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

PERU'

MERCATO AGROALIMENTARE: BREVE INTRODUZIONE

Il Perù è un paese molto grande, più di 1.200.000 kmq suddiviso in tre aree: la zona costiera, stretta e desertica ma attraversata in alcune aree da fiumi che formano delle vallate adatte all’agricoltura, la zona della sierra in cui svetta la Cordigliera delle Ande che raggiunge altezze superiori ai 6.000 metri e infine la foresta amazzonica dove ci sono vallate molto fertili, risorse minerarie e riserve di idrocarburi.
È un paese poco popolato, con poco più di 31 milioni di abitanti su una superficie cosi vasta. Ha una popolazione multietnica dove alle etnie indigene si sono aggiunti nei secoli vari flussi migratori: prima gli spagnoli poi altri europei, africani, cinesi e giapponesi.
Il 52% della popolazione vive sulla costa e il 76% nelle aree urbane. La capitale Lima è un grande agglomerato con quasi 10 milioni di abitanti, le altre città hanno dimensioni medio-piccole: Arequipa (900.000), Trujillo (800.000), Chiclayo (600.000), Piura (430.000), per ricordare le più importanti.
Il Perù è un paese giovane dove il 60% della popolazione ha meno di 24 anni. Il PIL nominale è all’incirca sui 6.000 Euro pro capite, ma misurato in termini di PPA (parità di potere d’acquisto) è quasi il doppio.
Il Perù per la sua posizione geografica è diventato anche la via naturale di sbocco per le esportazioni brasiliane verso l’area del Pacifico, soprattutto per quel che riguarda le risorse minerarie, sono infatti in corso di costruzione diverse infrastrutture che collegano il Brasile con il Perù.
Il Perù ha ottime prospettive di sviluppo economico tenendo presente la sua dotazione di risorse naturali, il suo elevato grado di apertura verso l’estero, la sostanziale stabilità politica ed economica.
Nel 2013 è entrato in vigore un trattato di Libero scambio con l’Unione Europea che sta portando a una graduale riduzione dei dazi doganali come anche di altre barriere non tariffarie oltre al riconoscimento di oltre 100 indicazioni geografiche dell’Unione Europea.
Il PIL del paese cresce a ritmi sostenuti, attorno al 5-6% l’anno, anche se negli ultimi anni il ritmo si è ridotto attorno al 4%, con il settore minerario e quello delle costruzioni che fanno da traino.
Il settore agroindustriale sta crescendo a ritmi sostenuti e le devastazioni causate nel febbraio del 2017 dall’uragano el Niño hanno determinato una crescita notevole della domanda di macchinari e attrezzature per il settore agricolo, quello ittico e quello della trasformazione alimentare per ripristinare le strutture distrutte dal quel drammatico evento atmosferico.
Il settore agroindustriale è un settore importante dell’economia peruviana e il paese è un buon produttore ed esportatore di: caffè, banane, manghi, carciofi, paprika, asparagi, cachi, farine e olio di pesce, succhi di frutta, zucchero di canna, cotone, mais, patate, riso, avocado, uva da tavola, agrumi, fragole, frutti di bosco, ma anche ortaggi e verdure conservati.
Molto importante l’industria ittica soprattutto per quel che riguarda tonno e sardine come anche la piscoltura sia quella di acqua dolce con allevamenti di trote, sia quella di mare con allevamenti di calamari, gamberi e molluschi vari.
L’allevamento riguarda soprattutto bovini, ovini e pollame.
Va ricordata anche la produzione di una bevanda alcolica come il pisco, la produzione di succhi di frutta, bevande gasate e, negli ultimi anni, lo sviluppo della produzione di olio d’oliva.
Il settore agroindustriale è ancora basato principalmente su piccole e medie aziende ma piuttosto dinamiche e con una buona propensione all’export e su un piccolo gruppo di grandi aziende, piuttosto efficienti, integrate verticalmente e ben proiettate sui mercati esteri.
Il paese importa prodotti agroalimentari soprattutto da altri paesi americani in primo luogo gli Stati Uniti (quota di mercato del 29%), seguiti da Canada (12%), e Argentina (11%). I paesi europei hanno quote di mercato molto piccole. L’Italia esporta in particolare vini, soprattutto spumanti, olio d’oliva, formaggi, pasta, ciccolato, biscotti. Ma, nel complesso il Peù è un esportatore netto di prodotti agricoli e beni alimentari.
Le buone performance economiche, l’aumento dei redditi e del potere d’acquisto della popolazione, la sempre maggiore apertura del paese agli scambi con l’estero, i cambiamenti che stanno avvenendo anche nei gusti dei consumatori peruviani, sempre più interessati ai prodotti d’importazione e ad altre cucine, rendono quel mercato molto interessante per chi intende esportare.
Nel settore agroalimentare, nel 2016, il Perù ha avuto un avanzo della bilancia commerciale (differenza tra esportazioni e importazioni) di circa 2,6 miliardi confermandosi come esportatore netto di prodotti agricoli, beni alimentari e bevande. Le esportazioni italiane in questi comparti hanno raggiunto, nel 2016, un valore complessivo di circa 12 milioni di Euro a fronte di importazioni per circa 110 milioni di Euro.

 

 

GUIDE SETTORIALI

 

Per acquistare le Guide Settoriali inviate una e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

indicando i Vostri dati: Nome e/o Ragione Sociale, indirizzo, città, e-mail, eventuale recapito telefonico, Partita Iva o Codice Fiscale e il titolo/i o il codice del/dei prodotto/i richiesti.

 

Perù agro reportIl Mercato dei
PRODOTTI AGROALIMENTARI e BEVANDE

in PERU'
Report 2023


Formato: PDF
Prezzo: Euro 50
Codice prodotto: PER23AAREP
Pagine: 90
Stato: in aggiornamento

 

Indice: Dati generali - Rischio paese - Quadro macroeconomico - Il mercato dei prodotti agroalimentari e delle bevande: caratteristiche principali - Il settore agricolo - L'industria alimentare - Il settore delle bevande - Prodotti principali - Import-Export - Consumo - Dati e statistiche - Normativa di settore - Norme sull’importazione  - Tariffe, tassazione e barriere doganali - Etichettatura prodotti - Distribuzione commerciale - Canali di vendita - Catene della GDO (grande distribuzione organizzata) - Settore Horeca (Hotel restaurant and catering) - Negozi specializzati - Altri canali - Formazione dei prezzi  - Comportamento dei consumatori - Tendenze e prospettive - Strategie di entrata nel mercato peruviano - Fiere di settore - Mass media di settore - Indirizzi utili.

 

 

Perù agro databaseIl Mercato dei
PRODOTTI AGROALIMENTARI e BEVANDE

in PERU'
Database 2023


Formato: Excel
Prezzo: Euro 35
Codice prodotto: PER23AADB
Numero riferimenti: 70
Stato: in aggiornamento

 

Elenchi, in formato Excel, completi di: nome, ragione sociale, tipologia commerciale, indirizzo, città, telefono, fax, sito web, e-mail, altri dati e informazioni utili di: Produttori - Importatori - Distributori - Grossisti - Catene della Gdo (Grande distribuzione organizzata) - Operatori settore Horeca (Hotel, restaurant, catering)- Negozi specializzati al dettaglio e online - Ristoranti di cucina italiana.

   

Analisi Mercati  

   

Chi è online  

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

   
© ALLROUNDER